venerdì 29 gennaio 2010

Pensieri pericolosi

Pamela Pini, promettente playmaker pistoiese, pensò: ‘potrei palleggiare, poi potrei passare; però potrei pure penetrare’. Partì. “Porca paletta! Pari Petrovic … perché prima parti, poi pensi” propria panchina polemica parlò.

Poco perspicace, Pamela, pensando poterselo permettere, promise pure peggio; puntando prepotentemente proprio preparatore, prontamente partì pedata portentosa prendendo pieno perone.

Pagano pregò. Poi però preparatore parve prontamente prender posizione.
Potrei pure proseguire, però poche parole possono por punto: perché Pamela, pentitasi, piangendo, pestando pesantemente parquet prematuramente prese posto per Pistoia.

3 commenti:

  1. ...pare poter prevedere pronta parabola progressiva per padrone pallacesto!

    Birbik

    RispondiElimina
  2. birbik birbik te mi nascondi qualcosa

    RispondiElimina
  3. Piccola patria pastrengo popolasti?

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget
 
... ...