lunedì 30 novembre 2009

Bada Bum, Bada Bum, Cha Cha #2

Abbiamo perso contro la Florence vestita da Pino Dragons, 45 - 58.

Principali cause della sconfitta: il mio inopportuno pile verde (colore della maglia della squadra avversaria) e la presenza di Gino l'Orso Mascotte vinto alla Lotteria e che notoriamente porta sfiga. E' in corso una raccolta di proposte per decidere del suo futuro: soppressione o rito voodoo?

Secondariamente c'è tanto da lavorare su: partenza incrociata, tiro da sotto, spazi.

Durante l'intervallo ho scambiato delle opinioni con essedigi63, ieri anche compagna di squadra, oggi accompagnatrice delle avversarie...non ci sono ragazzine che vogliono giocare a pallacanestro, le società uniscono le forze per cercare di fare campionati adeguati all'età, forse anche tra gli addetti ai lavori non ci sono persone capaci di andare oltre tornaconti personali.

E' per questo che le balonceestogirlsserieb sono Baloncesto+Laurenziana, le U19F Florence
sono Florence+Baloncesto e le baloncestogirlsuispseriec sono Baloncesto+Laurenziana+Florence+Sancat ... è globalizzazione o disperazione?

venerdì 27 novembre 2009

Sponsor

Forse i miei lettori non gradiranno ma la pubblicità ormai è l’unica fonte di sostentamento per molte testate illustri e anche Pallacesto non può esimersi. Da oggi quindi lascerò dello spazio alla promozione commerciale pura.

PalestrArreda2000 ha scelto per voi dal catalogo 2009 due prodotti eccezionali studiati in laboratori all’avanguardia e testati nella galleria del vento. Anni di ricerche e la collaborazione con i migliori art designer del settore hanno permesso di ottenere dei prodotti unici e prestigiosi. MONTOR e SKALSAN sono solo alcuni dei nostri gioielli.

Come abbassare il canestro per far giocare i piccoli a minibasket? La risposta è MONTOR semplice e arredante con il pratico azionamento centralizzato. Un sistema ultra-moderno automatizzato di argani e catene si attiverà, al solo movimento della manovella, permettendo al tabellone di salire oltre la struttura preesistente. Quindi posizionando MONTOR in prossimità del tabellone regolamentare il minitabellone si aggancerà nella posizione desiderata.
(ingrandisci le immagine per apprezzare i particolari)

MONTOR è esposto al MoMa Museum di New York

Inoltre solo per voi in offerta lancio:
l’ultimo nato tra i prodotti della famiglia PalestrArreda2000. SKALSAN potrà sembrare un oggetto superfluo, è stato pensato per chi apprezza il lusso e il comfort. Un prodotto esclusivo, molto più di un semplice scaldabagno: centralina analogico-digitale; comando a distanza GPRS per l’attivazione gocciola sempre; possibilità di personalizzazione nella scelta della temperatura; connessione wifi con la cuffia para schizzi.

Quanto sei disposto a spendere per essere esclusivo?

lunedì 23 novembre 2009

Bada Bum, Bada Bum, Cha Cha #1

Tutto bene. E' andato tutto bene!
Le baloncestogirls9697 hanno vinto 67-54 contro le avversarie di San Giovanni. Certo non sono mancati i traversoni da una parte all'altra del cesto nel tentativo di centrarlo senza l'uso del tabellone (record stagionale 5 tentativi...vediamo se nel corso del campionato sapremo fare di meglio); il tiro in terzo tempo "delicatamente" appoggiato a tabellone e rimbalzato all'altezza della linea dei tre punti; e l'immancabile tiro da tre schiantatosi direttamente sul muro senza sfiorare niente.
Però è andato tutto bene.
Alla coachesse78 sono servita il giusto visto che il cambio che mi aveva chiesto di ricordarle, l'ho beatamente bucato...l'emozione fa brutti scherzi. Perché io ero emozionata. Insomma ci sentivo eccome. Che la sera mi facevano anche male le gambe.

**

Domenica le baloncestogirls9697 sono venute a tifare per la prima squadra baloncestogirlsserieb; con forte attaccamento alla maglia hanno masticato amaro per la delusione (va bene perdere, ma 33 punti in 40 minuti fanno male...). Sugli spalti si diffondeva la voce che per salvare il movimento cestistico sarebbe tornata a giocare anche vuvu74... Esatto avete capito bene non 94 ma 74.

Che la pallacanestro femminile fosse agonizzante l'avevamo capito dal livello tecnico delle partite, ma siamo proprio sicuri che le sue sorti possano essere risollevate solo da un esercito in "ciattine"?

giovedì 19 novembre 2009

Mr Kaplan, il balanced scorecard e gli ultimi 8 secondi

Il prossimo 3 dicembre a Milano ci sarà un importante forum per Top Manager sul tema “Performance migliori e sostenibili”. Ospite d’onore Robert Kaplan che nel 1992 insieme con David Norton, pubblicò un articolo sulla Harvard Business Review dal titolo: “The Balanced Scorecard. The measure that drive performance”. L’articolo ha segnato un punto di svolta nel concetto di gestione e strategia aziendale: da monodimensionale, in cui unica chiave di lettura dell’andamento era l’aspetto economico e finanziario, ad una visione bilanciata delle diverse componenti della gestione aziendale (soddisfazione del cliente, fornitore e dei dipendenti, controllo finanziario e ottimizzazione dei processi).

Embè, e chi se ne frega “diranno subito i miei piccoli lettori”. Frega perché gli autori usarono la definizione di Balanced scorecard prendendo come riferimento i tabelloni utilizzati nelle gare di baseball e di pallacanestro. Infatti ad integrazione del semplice punteggio in questi due sport il tabellone riassume una combinazione di tante variabili, che possono aiutare per attuare la strategia vincente.

Faccio un esempio: la mia squadra sta vincendo di due punti, a 8 secondi dalla fine ma fortunatamente ho ancora un time-out a disposizione, per calmare le ragazze e spiegare che dalla rimessa da fondo campo devono gestire la palla, muoversi negli spazi per offrire buone linee di passaggio e non affrettare inutili tiri. Inoltre è prevedibile che le avversarie cercheranno di fare fallo ma non essendo in bonus, non andremo comunque a tirare i liberi. Rientrati in campo, lamiaplay prende la palla e inizia una galoppata furibonda verso l’area avversaria dove nel frattempo contravvenendo ad ogni logica di rimonta si erano beatamente schierate le 5 avversarie … lamiaplay si schianta alla velocità di 400 km orari sulla pancia dell’avversaria che ritrovandosi il pallone tra le mani, parte a sua volta, a galoppare in senso opposto. Mancano 4 secondi, 3 secondi…terzo tempo, 2 secondi… tiro, 1 secondi…fischio dell’arbitro, canestro buono e tiro libero. L’avversaria mette dentro anche il tiro libero.

Traduzione in termini aziendali: la mia azienda è posizionata nel settore della produzione di presine da cucina, ha un buon mercato e qualche modello ricamato da lanciare. Il maggior concorrente vorrebbe buttare sul mercato tutte le sue risorse economico-finanziarie, per lanciare a dovere la super-presina-magnetica-ergonomica, ma le banche hanno chiuso i rubinetti. Inoltre la nostra fanta-presina-con-le-ali-acchiappa-mestolo è diventato nel tempo un oggettino molto richiesto. A Natale abbiamo dato un premio produzione extra a tutti i dipendenti. Mando gli auguri di buone feste anche al mio fornitore, con cui posso chattare via skype. Che mi ricambia gli auguri, dicendomi di aver regalato a sua suocera la super-presina-magnetica-ergonomica che le era piaciuta tantissimo, talmente tanto che l’aveva regalata a tutte le amiche e alle amiche delle amiche riempiendo di richieste tutti i grandi magazzini della città (che esponevano “solo” quelle insulse fanta-presine-con-le-ali-acchiappa-mestolo).

Morale: nonostante avessi bilanciato (balanced) l’interpretazione dei dati forniti dal tabellone (scorecard), la strategia non è stata vincente quindi vorrei domandare a Mr Kaplan: what do you propose to turn on the brain of all variable? (trad: cosa propone per accendere il cervello di tutte le variabili?).

I’ll wait for the next book.

mercoledì 18 novembre 2009

Bada Bum, Bada Bum, Cha Cha

Non mi sono dimenticata di postare... è che le baloncestogirls9697 stanno affilando le unghie, sabato inizia il campionato U14F:

A. DIL. BALONCESTO BK FIRENZE POL. DIL. A.GALLI BASKET 21/11/2009 17:30

Palestra M.L. King
Via Canova 1 Firenze

Nel frattempo i campionati senior ci hanno regalato croci e delizie:

Serie B Femminile

BASKET FEMMINILE PONTEDERA A. DIL. BALONCESTO BK FIRENZE 32 - 44


Serie C Femminile

A. DIL. BALONCESTO BK FIRENZE A.S.D.BASKET DON BOSCO FIGLINE 39 - 54

domenica 8 novembre 2009

La nostra banda suona il rock

Io ci provo a scrivere solo di basket, e ad affrontare la crociata dell’informatizzazione in altre sedi, ma poi mi dico: "già ma senza internet non sarei qui", e mi viene di uscire dal seminato.

Neanche un mese fa quando la Finlandia fu applaudita dal mondo intero per la scelta di mettere la connessione internet tra i diritti di tutti i suoi cittadini, subito il Ministro Brunetta fece eco “anche noi, anzi no, noi di più!"

Sono passati 20 giorni ed ecco l’annuncio del blocco dei fondi previsti per l’internet veloce. Sfortuna, o complotto, di questi tempi non si sa mai, ha voluto che la notizia arrivasse proprio all’apertura del Forum annuale IAB (Associazione della comunicazione pubblicitaria interattiva). Il viceministro Romani che avrebbe dovuto intervenire ha avuto un contrattempo che lo ha salvato in extremis dai fischi e mugugni della folta platea.

Quindi che i soldi in Italia siano pochi è cosa che ci stanno dicendo da tempo; che siano sempre gli stessi a coprire i costi di varie e differenti infrastrutture, ne avevamo avuto il sospetto; che le attenzioni siano più concentrate sugli interessi della televisione che della rete, è immaginabile e non è per malizia che non aggiungo altro.

Ma vista la scelta delle priorità mi sorge il dubbio: cosa ci vorranno suonare i nostri governanti con la banda larga?

mercoledì 4 novembre 2009

Tutto comincia con l'imitazione

Non c'è un motivo preciso del perché mi piace la pallacanetro, forse perché quando guardo queste immagini mi viene voglia di giocare...di imitare.
Io avevo Magic Johnson, Doctor J, Alex Drexler, Kareem Abdul Jabbar e poi tutte le domeniche la TV Kennedy Ponterosso.
Ridicolo? Forse.
Ieri a di97 ho detto che le concedo altri tiri da tre solo se mi dimostra che ha percentuali migliori di Kobe Bryant. "Chi?". Michael Jordan. "Boh". La miglior tiratrice della baloncestogirlsserieb "e chi le ha mai viste giocare..."


domenica 1 novembre 2009

Ghiaccio sintetico

1°Girls Basket Day Baloncesto
Squadra Seconda Classificata
Comune di Firenze - Quartiere 4

Base in finto marmo verde, "stelo" in vera plastica argentata con corona di alloro dorata, e coppa in qualche lega di ferro cromata lucida.

Due caviglie gonfie, un labbro rotto, qualche "cognacchino" e nessun, dico nessun dito rincalcato. Le baloncestogirls9697 alla fine erano sfinite, due partite giocate di seguito non è roba da tutti i giorni.

Giornata bella, intensa, gioiosa, corsa, lunga, faticosa, urlata, appassionata, combattuta, divertente, fischiata, tirata, giocata, sudata ... finita.

Domani allenamento, magari lavoriamo sul tiro.
Si è verificato un errore nel gadget
 
... ...