martedì 20 ottobre 2009

Perle di saggezza

Inizia la stagione e quasi tutte le ragazze sfoggiano delle bianchissime scarpe nuove (bene che sia passata la moda del nero … quelle non mi sono mai piaciute).


Esse96 qualche allenamento fa lamentava dolori ai polpapacci e alle caviglie. Ho abbassato lo sguardo ed ho visto delle fighissime scarpe tiger (righe verdi) distrutte. “Queste scarpe non sono adatte per giocare, devi comprarne un paio che abbiano la suola giusta e siano sostenute…”


A metà dell’allenamento successivo nonostante la soddisfazione per le scarpe nuove mi comunica che anche queste le fanno male … vent’anni da giocatrice e dieci da allenatrice non sono passati invano e con tono ecumenico dico: “Valga per tutte, quando cambiate le scarpe portatevi sempre dietro quelle vecchie; fate metà allenamento con quelle nuove così ci prendete l’abitudine … e mi raccomando, mai rinnovarle in partita!”

Davanti a me 32 occhi mi guardano perplessi: “abbiamo le scarpe nuove perché quelle vecchie non ci stanno più…


Già a loro i piedi continuano a crescere.

Tutto questo mentre un sedicenne nativo digitale e evangelista tecnologico (Nicola Greco) mi sta spiegando in streaming da Venice Sessions 4 gli sviluppi di una nuova applicazione per la gestione dell'invasione della pubblicità nella rete sociale...

Si comincia bene: 2 a 0 per loro.



Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget
 
... ...